Giustizia, FdI: “Cartabia lasci se non ha maggioranza per le riforme”

Secondo il Ministro della Giustizia le riforme saranno un compromesso al ribasso perchè ‘la maggioranza è troppo ampia’. Il tema non è la maggioranza troppo ampia, ma la balcanizzazione interna alla maggioranza. Si tratta di una candida, ma catastrofica ammissione della paralisi di governo che rende ragione della scelta di Fratelli d’Italia di non far parte di una maggioranza senza coesione.

Se un ministro registra di non avere una maggioranza politica per le riforme necessarie deve dimettersi, non commentare amaramente la sua fatale irrilevanza. Rimane misteriosa, a queste condizioni, la sua permanenza al governo che, evidentemente, trova giustificazione solo nel fascino della comoda seduta ministeriale.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Vuoi essere sempre aggiornato
sulle mie iniziative e attività politica?