Roma, 7 novembre 2018
Ieri ho incontrato i rappresentanti di Enel per discutere del nuovo piano di riorganizzazione aziendale che desta numerose preoccupazioni nei Sindaci e nelle Organizzazioni Sindacali del nostro territorio, preziosissimi presidi di prima linea per la tutela della nostra gente e dei nostri diritti.
A seguito di segnalazione della FLAEI CISL e dopo ampio confronto con il Segretario Generale del Piemonte Luca  Pasquadibisceglie ho predisposto interrogazione sul tema.
Nella giornata di ieri  ho incontrato i rappresentanti di  Enel e  ho espresso loro la necessità di salvaguardare i livelli occupazionali e la capillarità dei servizi nel biellese, ricevendo dai predetti precise rassicurazioni sul merito della riorganizzazione: non riguarderà né il livello delle prestazioni né le squadre operative sul nostro territorio ma coinvolgerà solo le funzioni dirigenziali di vertice.
Enel mi ha anche rassicurato che la nuova dirigenza sarà presente sul territorio biellese che, almeno questa volta, non sarà scippato per ingrossare le altre città piemontesi.
Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!