Roma, 28 luglio 2018, “Leggo con piacere che, seppur tardivamente, il Presidente della Regione Piemonte Chiamparino lancia il referendum sulla Tav proposto il 18 giugno scorso da Giorgia Meloni. Meglio tardi che mai”. Così il deputato di Fratelli di Italia e presidente della Giunta per le Autorizzazioni della Camera, Andrea Delmastro. ” Il Piemonte – sottolinea – è regione che crede nella ragioni dello sviluppo infrastrutturale, economico ed occupazionale e non si arrende alla cultura del declino pentastellata. Chiamparino ha già perso un mese da quando Giorgia Meloni ha lanciato il referendum. Ora Chiamparino faccia sul serio e non “perda il treno dell’alta velocità”: organizzi subito il referendum sulla Tav suggerito da Giorgia Meloni. Rappresenterà la vittoria schiacciante dell’Italia del sì, del lavoro, dello sviluppo e delle grandi opere”

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!