Roma, 11 ottobre 2019

 “Oggi stesso chiederò al presidente Marta Grande di convocare in Commissione  Esteri l’Ambasciatore turco in Italia dove avremo modo di spiegargli che le sue fatwe non ci piegano, che l’Italia tutela e difende l’integrità territoriale siriana faticosamente riconquistata dopo l’Isis e che l’Italia non puo’ tollerare l’imperialismo ottomano 2.0. Magari gli chiederemo anche conto dell’aggressione della Turchia a Eni e all’Italia nelle concessioni estrattive nel mare di Cipro. La Turchia fatica a rispettare confini e identità, ma non puo’ pensare di intimorirci”.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!