Roma, 11 luglio

“Per Fratelli d’Italia la sovranità spetta sempre e solo al popolo italiano. Bene quindi il taglio del numero di deputati e senatori, con il voto decisivo di FDI, ma la vera svolta alla politica italiana passa necessariamente per l’elezione diretta del Capo dello Stato. Siano i cittadini e non più le segreterie di partito nelle segrete stanze, a scegliere il Presidente della Repubblica. Il Presidenzialismo sarebbe finalmente il segno del traghettamento verso una terza Repubblica di natura “decidente”, oltre ad avere il pregio di garantire, nel quadro di qualunque riforma dell’architettura dello Stato, l’indissolubilità dell’Unità nazionale”.  Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!