Roma, 21 marzo 2019

Corrotti, pedofili, pedopornografi, condannati per violenza sessuale e per ‘impiego di minori nell’accattonaggio’ ringraziano Lega e 5Stelle perché da domani avranno il reddito di cittadinanza. Non avendo accolto l’emendamento e l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia per escludere questi infami dal reddito di cittadinanza, il governo ha trasformato il reddito di cittadinanza in reddito di delinquenza. Prima eravamo nel campo dell’inopportunità, ora siamo nel campo dell’immoralità e dell’infamia.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!