Roma, 28 marzo 2018

Bene Lega che in Europa finalmente vota a favore del riconoscimento di Guaidó. Speriamo che non esistano due Leghe a seconda delle latitudini. Speriamo che questa ormai insperata libertà sulla politica estera concessa alla Lega dal M5S abbia valore anche in Italia dove un voto di riconoscimento a Guaidó sarebbe decisamente più significativo. Alla luce di quanto avvenuto chiederò oggi stesso che venga calendarizzata la risoluzione di Fratelli d’Italia in Commissione Esteri che impegna il governo italiano a riconoscere Guaidó. Mi appello alla Lega: l’Italia è pronta a riconoscere Guaidó per una larghissima maggioranza parlamentare, è sufficiente che la Lega anche in Italia si scrolli di dosso la museruola sulla politica estera posta dai grillini. La libertà si difende ovunque e sempre, la difesa della libertà a corrente alternata è un regalo al dittatore Maduro.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!