La vicenda del piano industriale del gruppo industriale Ventures nell’acquisizione di Embraco, azienda del gruppo Whirpool con stabilimento a Riva di Chieri sta sempre più assumendo tratti inquietanti; ai roboanti annunci del ministro Calenda hanno fatto seguito altrettanti proclami da parte del Ministro Di Maio; nonostante le promesse del gruppo industriale Ventures e i proclami dei due Ministri competenti che si sono succeduti nella gesitone della vicenda, a distanza di 14 mesi dalla firma del piano di reindustrializzazione dello stabilimento di Riva di Chieri, l’attività produttiva alla ex Embraco non è ripartita e non ci sono segnali positivi per i 409 lavoratori che tra dieci mesi rischiano di andare in mobilità; il piano firmato da Ventures prevedeva la cassa integrazione per 24 mesi per i lavoratori ex Embraco e la ricollocazione di tutti i lavoratori secondo un preciso cronoprogramma a tappe; il 16 settembre le organizzazioni sindacali hanno proclamato uno sciopero di 4 ore con un presidio davanti ai cancelli dello stabilimento ceduto dalla Whirlpool al gruppo cino-israeliano Ventures che avrebbe dovuto iniziare la produzione robot per la pulizia di pannelli solari; al presidio hanno partecipato il presidente della regione Piemonte Alberto Cirio e l’Assessore al lavoro Elena Chiorino lamentando che “a distanza di un anno la situazione sia dal punto di vista finanziario e occupazionale resta irrisolta. I lavoratori sono stati presi in giro da Bruxelles e da Roma”; In particolare il Presidente della Regione e l’Assessore al Lavoro della Regione Piemonte lamentano che il gruppo Ventures ha bisogno di 3 milioni per fare ripartire la produzione alla ex Embraco e che necessita di un intervento bancario; qualora confermata la notizia testimonierebbe inequivocabilmente la superficialità con cui il MISE ha avallato il piano di reindustrializzazione, la leggerezza con cui è stato verificato il piano industriale e la scarsità dei controlli, quale sia lo stato del piano di reindustrializzaione dello stabilimento ex Embraco di Riva di Chieri ad opera del gruppo Ventures

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!