L’On. Zanella di Forza Italia continua, con i medesimi e triti argomenti del Pd, a criminalizzare la piazza di centrodestra che, convocata la scorsa settimana a Roma da Fratelli d’Italia, aveva secondo lei la gravissima colpa di invocare elezioni subito e di chiedere il rispetto della sovranità nazionale. Forza Italia ha ormai orrore delle piazze e preferisce i palazzi ove si consumano strani ed indigesti accordi. È dai tempi del Patto del Nazareno che Forza Italia si è inabissata nei palazzi e non trova più la via maestra che è il popolo, la piazza, la democrazia.

In quella piazza, convocata da Fratelli D’Italia con l’adesione di Lega, c’erano anche molti elettori smarriti di Forza Italia che sanno che il centrodestra rinasce in piazza e non nei palazzi. A Zanella non chiedo rispetto per FdI e Lega che sanno conquistarselo a prescindere, ma per quegli elettori di Forza Italia che, in piazza con noi, non sbavavano odio ma banalmente difendevano la democrazia e la sovranità popolare ed erano increduli per la diserzione di Forza Italia

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!