Premiano Rackete che li porta in Italia, condannano Peirotti che li porta in Francia Roma,12 luglio

“Dopo aver condannato a sei mesi di carcere Francesca Peirotti, anima bella dell’umanitarismo internazionale, per favoreggiamento dell’immigrazione per aver aiutato 8 migranti a varcare il confine dall’Italia verso la Francia, Parigi si appresta a premiare Carola Rackete per aver portato decine di migranti in Italia speronando una motovedetta della Guardia di Finanza. La morale è che la Francia premia chi porta i migranti in Italia e condanna chi li porta in Francia: l’umanitarismo dei francesi con le frontiere altrui è disgustoso”

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!