Roma, 12 giugno 2020

“Lannuti, versione carnascialesca di un caudillo delle nostre latitudini, invoca l’intervento del CSM per fermare le indagini sulla zona rossa del PM di Bergamo che oggi ha sentito il Presidente Conte. Crolla l’ultimo falso mito dell’onesta’ grillina: quando tocca a loro non si invoca l’immunita’, ma si pretende direttamente la fustigazione e magari la rimozione dei PM. Se non fossero personaggi da operetta saremmo all’anticamera della dittatura. Il santone Grillo avra’ qualcosa da dire? Travaglio cosa ne pensa? Saviano e’ scomparso? L’armata giustizialista pentastellata e’ vergognosamente muta!”.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!