Premesso che – per sapere se

È stato firmato in data 22.01.2019 il trattato di Aquisgrana di cooperazione tra Francia e Germania;

Il trattato rinsalda l’asse Franco-Tedesco sulle politiche energetiche, della sicurezza, della cooperazione militare sino alla creazione di una zona franca di confine per gli scambi commerciali;

Il predetto trattato evidentemente apre un capitolo inedito e inquietante nel contesto europeo, delineando ulteriormente una Europa a due velocità istituzionalizzata nell’interesse nazionalistico delle due nazioni e contrariamente allo sbandierato principio di cooperazione europeo;

Il trattato, per espressa dichiarazione dei firmatari, assume anche una valenza politica ideologica contro forze nuove che si affermano nelle singole nazioni europee e segnatamente contro l’Italia, terza potenza europea;

Il trattato incrina il percorso europeo e rende scoperto il progetto di egemonia franco tedesco sull’Europa;

Il trattato prevede smaccatamente che Francia e Germania si consultino preventivamente rispetto ad ogni vertice europeo per assumere posizioni comuni;

La zona franca di libero scambio potrebbe avere effetti distorsivi sulla libera concorrenza in tutto il mercato europeo; –

Se il trattato si ponga in contrasto con lo spirito Europeo e se conseguentemente l’Italia voglia pretendere immediati chiarimenti in sede europea, non escludendo la richiesta di infrazioni;

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!