Roma, 15 gennaio 2021

“Franceschini, cintura nera di doppia morale, ha iniziato la campagna acquisti per garantire alla parabola politica del grillismo di terminare con lo scilipotismo di governo 2.0. Un lavoro sporco e congeniale alla storia politica del soggetto che pero’ sfidando il ridicolo, spiega che in passato i responsabili erano volgari traditori del mandato popolare mentre oggi sono eroi ricostruttori. In altri termini lo scilipotismo di governo, se utile alla causa delle due sinistre, diventano modello e archetipi da indicare ad esempio e il mercato delle vacche, se condotto da Franceschini, diventa Expo della responsabilita’! Siamo al clima da basso impero con nani politici che si sentono giganti e vivono di doppia morale per potersi guardare allo specchio: non proprio i migliori condottieri per attraversare i marosi della pandemia”.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!