Roma, 17 novembre 2020

“La senatrice grillina Elvira Lucia Evangelista aggredisce i magistrati onorari con un post su Facebook tardivamente rimosso. L’accusa e’ di ‘essersi fatti sfruttare’ dallo Stato, aver accettato proroghe, non essere nemmeno avvocati in alcuni casi. Ma non basta! La senatrice aggiunge che la riforma attesa dai magistrati onorari e’ subordinata al benestare della magistratura togata. Il Governo, quindi – secondo Elvira Lucia Evangelista – in tema di organizzazione della giustizia e’ succube della magistratura togata. Si tratta di ammissione, per quanto involontaria certamente gravissima. Attendiamo ufficiali smentite dal Ministro Bonafede: ci dica chiaramente se recita il ruolo ben poco edificante di ‘sicario dei diritti della magistratura onoraria’ in nome e per conto della magistratura togata o se ha conservato qualche residuo margine di autonomia e, quindi, di dignita’”.

Andrea Delmastro

Iscriviti alla newsletter

Resta informato sulle mie attività

Grazie, la tua iscrizione è andata a buon fine!